Miele di Manuka: cos’è e perché è diverso?

miele di manuka

Tutti i mieli sono antibiotici naturali, ma il miele di manuka ha proprietà particolarmente interessanti: come dimostrato in uno studio inglese dell’Università di Cardiff, stimola le cellule del sistema immunitario. Abbinato ad acqua e limone, si ottiene un rimedio efficace in caso di tosse e raffreddore. Per elaborarlo, le api raccolgono il nettare dalla manuka (Leptospermum scoparium), una pianta dai fiori bianchi o rosa che cresce solo in Australia e Nuova Zelanda. Qui infatti viene raccolto e confezionato e poi esportato in tutto il mondo, dove è estremamente apprezzato soprattutto per le sue proprietà battericide, che sono state confermate da alcuni studi scientifici in vitro.

È un miele unico

Il miele di manuka deve le sua capacità di neutralizzare i batteri dannosi all’abbondante chiamato methylglyoxal, che è presente appunto nel nettare dei fiori di manuka: negli altri mieli questa sostanza è presente in dosi che vanno da 0 a 10 mg ogni chilo, mentre in quello di manuka ce ne sono 100-900 mg ogni chilo. Come ha scoperto uno studio tedesco condotto in vitro dall’Institute of Food Chemistry di Dresda, questa sostanza si è dimostrata in grado di neutralizzare sia l’Escherichia coli sia lo Staphylococcus aureus, due batteri che nell’uomo sono causa di diverse infezioni.

Prezioso contro le piccole infezioni

L’attività antimicrobica e antibatterica del miele di manuka è efficace anche contro le infezioni sulle mucose. Secondo uno studio della University of Otago di Dunedin, in Nuova Zelanda, i principi attivi di questo miele si sono dimostrati utili contro alcuni batteri che di solito “colonizzano” la bocca. Infatti l’applicazione topica di piccole quantità di miele di manuka è consigliata, ad esempio, in caso di affezioni alle mucose del cavo orale, come gengiviti o afte. Può essere utile anche preparare un infuso di malva, scioglierci un cucchiaio di miele di manuka e poi, quando il liquido si è raffreddato, usarlo per dei risciacqui.

Buono per il sistema immunitario

Il miele di manuka, oltre a contrastare le infezioni, sembra favorire il buon funzionamento del sistema immunitario, aumentando le nostre difese. Assumere questo miele può essere molto utile quindi soprattutto quando, complici i cambi di stagione e l’effetto dello stress, non è raro accusare qualche malanno o indebolimento.

Nella gamma Otosan scopri ForTuss Sciroppo con miele di Manuka, miele millefiori biologico e complessi molecolari vegetali, indicato per calmare la tosse, sia secca che grassa, e fluidificare il muco in eccesso, favorendone l’espulsione.

Prodotti correlati

 


ATTENZIONE: Le informazioni riportate in questa pagina provengono da Fonti aziendali e sono pubblicate dopo attente verifiche delle fonti, scelte con cura e per quanto possibile aggiornate ed ufficiali, ma non devono essere considerate informazioni complete e universali, né è possibile garantire l’assenza di errori e la correttezza delle informazioni divulgate. Testi, immagini, foto e disegni relativi a Dispositivi Medici e Presidi Medico-Chirurgici contenute in questa pagina non hanno carattere né natura di pubblicità e si rivolgono ad un pubblico clinicamente informato. Otosan srl ha la facoltà di apportare eventuali modifiche alle informazioni pubblicate senza darne avviso preventivo. E’ vietata la riproduzione al pubblico se non per uso strettamente personale e non pubblico.