Cerume: cos’è, quali sono i segnali di accumulo e i principali metodi di pulizia

Cerume: cos’è, quali sono i segnali di accumulo e i principali metodi di pulizia

Il cerume è una miscela di sostanze prodotte da ghiandole ceruminose nel canale auricolare per difenderlo dagli agenti esterni, quali polveri, pelucchi e sporcizia, pelle morta costituita principalmente da cheratina e secrezioni oleose prodotte dalle ghiandole sebacee.

Come si forma

La natura ha previsto per le orecchie almeno nella parte più interna del canale auricolare un processo di autopulizia: gli strati epidermici più superficiali dell’orecchio si sfaldano gradualmente migrando verso l’esterno. Durante questo processo le cellule trascinano con sé le secrezioni delle ghiandole ceruminose che, a loro volta, grazie alla consistenza viscosa e appiccicosa, facilitano la fuoriuscita di altre particelle organiche da eliminare, sostanze estranee come polveri o peli ma anche liquidi entrati accidentalmente nel condotto uditivo, nonché eventuali batteri e funghi potenzialmente patogeni. Durante questo percorso, si mischiano con particolari grassi prodotti nelle ghiandole e quindi lasciano l’orecchio sotto forma di cerume.

Funzioni

Il cerume svolge un ruolo fondamentale per l’orecchio:

  • ha una funzione protettiva in quanto ostacola l’ingresso di materiale estraneo nel condotto uditivo esterno
  • ha una funzione lubrificante della pelle del canale auricolare
  • mantiene il canale auricolare leggermente umido evitando secchezza e prurito
  • ha una azione antimicrobica e antibatterica.

Disturbi

Quando questo sistema di autopulizia dell’orecchio non funziona più perfettamente può formarsi un tappo di cerume che, se non viene rimosso, può provocare vari disturbi, fra i quali:

  • irritazione e anche la chiusura del condotto uditivo
  • ipoacussia (abbassamento dell’udito)
  • sensazione di orecchie chiuse
  • pruriti,
  • fischi, ronzii
  • alterazioni momentanee dell’equilibrio
  • aumento del rischio d’infezione

Segnali accumulo di cerume

Fra i sintomi che possono far pensare alla presenza di un tappo di cerume troviamo:

  • percezione di orecchio pieno “tappato”
  • ipoacussia (abbassamento dell’udito)
  • prurito
  • fastidio

Rimedi

E’ sempre buona norma rivolgersi al proprio medico o a uno specialista per individuare l’origine del disturbo. Una volta accertata la presenza si può favorire l’eliminazione del tappo di cerume attraverso l’applicazione di Gocce auricolari emollienti per ammorbidire e sciogliere il tappo a base di sostanze oleose e emollienti. Per scoraggiare la formazione del tappo a scopo preventivo, si possono utilizzare Spray idrosalini arricchiti da sostanze vegetali igienizzanti da nebulizzare direttamente nel canale auricolare. Anche i Coni per l’igiene dell’orecchio aiutano a prevenire la formazione dei tappi di cerume e ne facilitano l’asportazione, contribuendo anche a riequilibrare la pressione auricolare, ad esempio, dopo soggiorni in montagna, viaggi in aereo o immersioni subacquee.

Scorretta igiene auricolari

Il cerume è una sostanza che protegge l’orecchio. Sia la mancanza di pulizia che un eccesso di pulizia possono aumentare il rischio di disturbi e favorire l’accumulo di cerume. Ad esempio, l’eccessiva pulizia meccanica può creare abrasioni all’interno del canale uditivo. La pulizia con i cotton-fioc può risultare non solo pericolosa, ma controproducente perché spesso il cerume viene solo spinto più in profondità nel condotto auricolare, occludendolo definitivamente e rischiando la lesione della sensibilissima membrana del timpano.

Prodotti correlati


ATTENZIONE: Le informazioni riportate in questa pagina provengono da Fonti aziendali e sono pubblicate dopo attente verifiche delle fonti, scelte con cura e per quanto possibile aggiornate ed ufficiali, ma non devono essere considerate informazioni complete e universali, né è possibile garantire l’assenza di errori e la correttezza delle informazioni divulgate. Testi, immagini, foto e disegni relativi a Dispositivi Medici e Presidi Medico-Chirurgici contenute in questa pagina non hanno carattere né natura di pubblicità e si rivolgono ad un pubblico clinicamente informato. Otosan srl ha la facoltà di apportare eventuali modifiche alle informazioni pubblicate senza darne avviso preventivo. E’ vietata la riproduzione al pubblico se non per uso strettamente personale e non pubblico.